Abbiamo perso definitivamente Bersani

0

Abbiamo perso definitivamente Bersani, facciamocene una ragione. E quando dico “abbiamo perso” non intendo solo la sinistra ma tutto il conteso politico italiano che bene o male lo ha sfruttato. L’ex Segretario PD ora fuoriuscito apre a una alleanza con Grillo il che la dice lunga sul livello che ha toccato.

Bersani vede nel Movimento 5 Stelle un argine al populismo di destra. «Sarà pure solipsista, ma va tenuto dentro il circuito democratico» ha detto Bersani.

Bersani considera il Movimento 5 Stelle una «forza di centro moderna» che può e deve fermare le destre e non un movimento populista con tendenze fascistoidi.

«Una forza che raccoglie al primo colpo il 25% dei consensi non è un fenomeno transitorio. Anzi loro sono il partito di centro dei tempi moderni. Anche perché i moderati non sono come si prova a rappresentarli oggi. E poi i moderati incazzati non sono una novità, visto che agli inizi del Novecento Camillo Prampolini si definiva un moderato rabbioso». Siamo quasi al comico (e non inteso come Grillo). In compenso potremmo aver trovato, come lo chiamava Grillo, un nuovo Gargamella.